Accesso ai servizi

COME FARE PER

Deposito Frazionamento Terreni

Descrizione:
Descrizione del procedimento e riferimenti normativi. L'art. 30 comma 5 del d.P.R. 380/2001 dispone che i frazionamenti catastali dei terreni non possono essere approvati dall'agenzia del territorio se non è allegata copia del tipo dal quale risulti, per attestazione degli uffici comunali, che il tipo medesimo è stato depositato presso il comune. 

Come Fare:
Chi può presentare l’istanza
Il deposito può essere effettuato dal proprietario o dal titolare di altro diritto reale, o dal possessore dell'immobile interessato, o da un tecnico professionista incaricato dal medesimo tramite procura speciale-delega.

A chi deve essere presentata
Al SUE competente in cui è situato il terreno da frazionare.
Le istanze relative alle attività produttive ai sensi del D.P.R. 7 settembre 2010 n. 160e s.m.i. devono essere avviate attraverso lo Sportello Unico per le Attività Produttive.

Come deve essere presentata
L'istanza può essere presentata:
  • in modalità cartacea direttamente all’ufficio protocollo oppure tramite servizio postale;
    all'istanza devono essere allegati i seguenti documenti: 3 copie (in caso di frazionamento) oppure 2 copie (in caso di tipo mappale);
  • in modalità telematica attraverso tramite PEC.
Si rammenta, inoltre, che nel caso di atti di aggiornamento inviati all'Agenzia delle Entrate, Uffici provinciali – Territorio, in via telematica, l'ufficio provvede ad accertarne l'avvenuto deposito in Comune, in base agli elenchi inviati dalla medesima.
Informazioni specifiche:
Deposito di frazionamento
Per richiedere l'attestazione dell'avvenuto deposito di frazionamento occorre presentare la seguente richiesta corredata dei necessari documenti:
Modello principale
- Modello allegato (sottomodello)
Allegati:
- Atto aggionramento catastale
- Documento di identità del cointestatario
- Documento di identità del professionista 
- Documento di identità del titolare
- Documento d'identità dell'Impresa




Dove Rivolgersi:
Ufficio Tecnico (vedi dettaglio e orario di apertura)

Tempistica:
TERMINI DI CONCLUSIONE DEL PROCEDIMENTO

L'attestazione di avvenuto deposito del frazionamento verrà rilasciata, previa verifica, entro il termine massimo di 30 giorni dall'avvenuto deposito.


Riferimenti Normativi:
Art. 30 D.P.R. 6 giugno 2001 n. 380 "Lottizzazione abusiva"

Documenti allegati:
File pdfMODELLO PRINCIPALE (128,94 KB)

File pdfMODELLO ALLEGATO (SOTTOMODELLO) (188,6 KB)